GIORNATA DEI GIOCHI DELLA GENTILEZZA

GIORNATA DEI GIOCHI DELLA GENTILEZZA - I Giochi della Gentilezza

Compila il modulo di partecipazione. Grazie

Mezzo Pieno

Mezzo Pieno - I Giochi della Gentilezza

L'associazione Cor et Amor aderisce al Movimento Mezzopieno

C'Era una Volta

C'Era una Volta - I Giochi della Gentilezza

coordinerà la Giornata Nazionale dei Giochi della Gentilezza nelle Marche

CONDIVI I TUOI GIOCHI DELLA GENTILEZZA

CONDIVI I TUOI GIOCHI DELLA GENTILEZZA - I Giochi della Gentilezza

Grazie per la conndivisione

Grazie per l'attenzione

Grazie per seguirci

Grazie per seguirci - I Giochi della Gentilezza

Grazie per seguirci - I Giochi della Gentilezza

testimonial


Grazie per la fiducia a Silvia Selo

Grazie per la fiducia a Silvia Selo - I Giochi della Gentilezza

Silvia é una delle insegnanti della Scuola Primaria di Scampia (NA), dove insegna da 26 anni, in prima linea nel diffondere la gentilezza tra i propri alunni, come opportunità per stare bene e per crescere con riferimenti positivi. Conosciuta per avere scritto, a conclusione di questo anno scolastico, una lettera di buon auspicio ai propri alunni di 5°; lettera che é stata ripresa e pubblicata sul giornale Repubblica. Dopo avere partecipato alla scorsa edizione della Giornata Nazionale dei  Giochi della Gentilezza, conferma la propria fiducia, aderendo anche all'edizione 2018 con la futura classe 1°, oltre essersi resa disponibile a fare da testimonial alla Giornata, come bell'esempio di gentilezza verso i bambini, nella scuola, in cui ogni giorno migliaia di insegnanti, con il cuore e mettendo tante energie, si impegnano nel donare semini di gentilezza ai propri alunni, per n presente più sereno ed un domani ancora migliore. Silvia ha voluto partecipare come testimonial impiegando le parole, anziché il video, condividendo il suo pensiero sulla gentilezza: 

 

La gentilezza va insegnata, mostrata, messa in atto fin da piccoli. Oggi più che mai essa è necessaria e va coltivata, così come si coltivata una piantina. La gentilezza non deve essere occasionale, sporadica, ma deve essere come un motore che resta sempre acceso. Non basta essere gentili quando le cose vanno bene e ci sentiamo maggirmente predisposti verso gli altri, anzi, è il contrario. I gesti gentili moltiplicano il proprio valore quando siamo nei periodi più bui o quando sentiamo di non essere in grado di fare del nostro meglio. Il mio gesto gentile, quello che più mi appartiene, è il sorriso rivolto sempre a chi incrocia il mio sguardo. Un giorno una persona alla quale tengo molto mi ha scritto, pur non conoscendomi da tanto, "tu sorridi, ma hai il cuore pieno di lividi". Ed è così. Ciò non mi impedisce di donare un gesto di gentilezza a chi mi circonda. Soprattutto ai bambini, ai miei alunni. A quelli che ho appena lasciato in quinta e ai prossimi che a settembre conoscerò e con i quali inizierò un nuovo ciclo all'insegna dei Giochi della Gentilezza.

Da qui partirò per un nuovo quinquennio che sarà ricco di gesti gentili e d'amore.

Con affetto

Silvia Selo, maestra di scuola primaria, Scampia. Napoli

Grazie per la fiducia a Luca Streri

Luca Streri

Presidente associazione SEMI Onlus, economista, ha lavorato in diverse banche d'affari italiane e svizzere prima di dedicarsi in maniera permanente all'economia solidale. Presenta, come Testimonial, la 3°Giornata Nazionale dei Giochi della Gentilezza, spiegando il significato della parola gentilezza in profondità. Grazie per la fiducia.

Grazie per la fiducia a Livio ed al piccolo Luca Raggino

Luca Raggino ed il suo papà Livio

Papà Livio ed il piccolo Luca Raggino hanno accettato con entusiasmo di essere testimonial della terza Giornata Nazionale dei Giochi della Gentilezza, che si svolgerà il prossimo 21 e 22 Settembre.  Luca è stato riconosciuto nel 2016 “alunno più buono d’Italia”, premio insignito dall’Associazione dei Padri Scolopi, campione di generosità ed ottimismo, per la sua sensibilità nell’accompagnare, come “coach e motivatore”,  il suo papà,  durante le gare di ciclismo per atleti pluriabili; entrambi rappresentano esempi  positivi di gentilezza, di cui può essere portatore lo  sport; papà Livio attraverso la tenacia nel raggiungere traguardi sportivi e Luca nel saper fare squadra e collaborare con  il suo Papà, sostenendolo durante la preparazione e le gare; il loro invito, attraverso un video, è  rivolto a bambini, genitori ed allenatori sportivi, a giocare durante la Giornata Nazionale dei Giochi della Gentilezza, insieme a loro, da tutta Italia, ad un Gioco della Gentilezza, che potrà essere scelto tra quelli proposti su giocopediadellagentilezza.it  , oppure ideato dagli stessi partecipanti.  La partecipazione è libera e gratuita, si può giocare ovunque; si uò partecipare compilando il form su www.giornatanazionaledeigiochidellagentilezza.it. Gli altri testimonial della ricorrenza sono Saverio Tommasi, Iacopo Melio, Cristina Milani, Ancdea Caschetto.

Grazie per la fiducia a Livio ed al piccolo Luca Raggino - I Giochi della Gentilezza

Grazie per la fiducia a Iacopo Melio

Iacopo Melio testimonial

Iacopo Melio, presidente e fondatore dell'associazione onlus Vorreiprendereiltrenoautore del libro Faccio salti altissimi, dedicato a fare conoscere, attraverso la propria esperienza, la disabilità, contribuendo ad abbattere alcune barriere culturali, che causano discriminazione,  é testimonial della Giornata Nazionale dei Giochi della Gentilezza 2018 (insieme a Cristina Milani, Saverio Tommasi ed Andrea Caschetto). Grazie per la fiducia e per il sostegno che hai espresso attraverso il video, condividiamo pienamente il tuo invito a sostituire i gradini delle scuole con degli "scivoli", che facilitino l'accesso a tutti gli alunni. 

Il Consiglio Direttivo dell'Associazione Culturale Cor et Amor

Grazie per la fiducia a Saverio Tommasi

Saverio Tommasi testimonial

Saverio Tommasi, famoso per i suoi reportage, autore del libro Siate ribelli praticate Gentilezza, dedicato alle sue bambini Caterina e Margherita, sarà uno dei testimonial (insieme a Cristina Milani, Iacopo Melio ed Andrea Caschetto) della Giornata Nazionale dei Giochi della Gentilezza. Grazie per la fiducia e per il sostegno che hai espresso attraverso il video, insieme alle tue bambine. 

Il Consiglio Direttivo dell'Associazione Culturale Cor et Amor